La GNU GPL non è sempre accondiscendente; dice di "no" ad alcune delle cose che a volte la gente vuole fare. Alcuni utenti affermano che sia negativo il fatto che la GPL "escluda" alcuni sviluppatori di software proprietario che "hanno bisogno d'essere portati nella comunità del software libero." Ma non siamo noi ad escluderli dalla nostra comunità; sono loro che scelgono di non entrare. Decidere di produrre software proprietario equivale a decidere di starne fuori. Esservi dentro significa cooperare con noi; non possiamo "portarli nella nostra comunità" se non vogliono unirsi a noi. Ciò che possiamo fare è offrire un incentivo ad unirsi a noi. È per far sì che il nostro software già prodotto sia un incentivo che la GNU GPL è stata pensata: "Se renderete il vostro software libero, potete utilizzare questo codice". Di certo in questo modo non si vincerà sempre, ma qualche volta sì. "Richard Stallman"

macbuntu, cinelerra, cinnamon, lmms, ubuntu, linux Debian, Linux Ubuntu, software libero Gnome Media Player, Multimedia, Audio, Video, Linux, Ubuntu ubuntu 13.04, raring ringtail, linux Kubuntu, KDE, Ubuntu Valve Steam, giochi, Linux, Ubuntu QTOctave, MatLab, programmazione, Linux, Ubuntu Google Calendar, Office, Ubuntu, Linux infografica, email, posta elettronica, messaggistica, Ubuntu, Linux Gnome 3 shell, ambiente grafico, Ubuntu, Arch Linux

Angry Birds gli uccellini nati su piattaforma iPhone ora si spostano anche sul desktop.

mercoledì 15 agosto 2012

angry birdsAngry Birds (letteralmente traducibile italiano come Uccelli arrabbiati) è un videogioco rompicapo sviluppato da Rovio Mobile. Lo scopo principale del gioco è di lanciare alcuni uccelli di vario tipo contro una serie di maialini verdi posizionati all'interno del campo di gioco, costituito da varie strutture, con l'obiettivo di distruggerli. Questi maialini, in origine, essendo a corto di cibo e costretti a mangiare solo erba, hanno rubato le uova a questi uccelli per cibarsene, e quindi i volatili compiono questo atto vendicativo per riappropriarsi della prole che è stata loro sottratta.

Ogni livello comprende una fionda, che l'utente deve utilizzare per lanciare i volatili a sua disposizione contro i maiali, colpendoli direttamente o facendo loro crollare addosso le strutture. Tali strutture possono essere composte di diversi materiali (come vetro, legno o pietra) che si rivelano più o meno fragili, e quindi più o meno facili da demolire. Il numero, il tipo e l'ordine degli uccelli a disposizione del giocatore in ogni livello è predeterminato.

In ogni livello di ogni episodio è primariamente necessario eliminare tutti i suini verdi, i quali generano un punteggio e permettono di andare avanti nel gioco. A questo punteggio viene sommato anche quello maturato nel demolire la struttura dove alloggiano gli animaletti e gli eventuali uccelli risparmiati nel portare a termine il livello. Terminare un livello, a seconda del punteggio totalizzato, il giocatore riceve un "voto", rappresentato da un certo numero di stelle (minimo una). Nelle schermate di selezione viene poi visualizzato il numero di stelle più alto che il giocatore è riuscito ad ottenere in ciascun livello.

È necessario terminare un livello, per poter accedere al successivo. Nel gioco originale e nella variante Seasons sono inoltre presenti alcune uova dorate ("golden eggs", solitamente nascoste da qualche parte all'interno di alcuni livelli, ma a volte ottenibili in altro modo, ad esempio toccando due volte l'immagine a forma di sole nella schermata di selezione dell'episodio[1]) che, una volta ottenute, permettono di giocare alcuni livelli bonus, accessibili da un'apposita schermata.
Angry Birds nasce (e spopola) su piattaforma iPhone, e finalmente, ora, è disponibile anche per PC. È un gioco che da una parte rilassa, dall'altra stuzzica il senso di sfida, perché l'uccello, per vincere, deve usare a volte l'astuzia, a volte la forza bruta, a volte la tenacia. Inoltre è adatto veramente a tutti. Non avere questo gioco sarebbe un vero peccato. E scoprirai che i pur numerosissimi livelli a disposizione in Angry Birds per PC non sono poi così tanti.
Come installare Angry Bird in Ubuntu 11.04 “Natty Narwhal”, 11.10  “Oneiric Ocelot” e 12.04 “Precise Pangolin”:

Screenshots.
Angry-Birds-cutscene
angry-birds
angry birds
AngryBirds_Hero
Angry Birds
Angry_Birds_Plushies
angry-birds
angry_birds
angry-birds-cake

Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



0 commenti:

Ultimi post pubblicati

I miei preferiti

Segnala Feed WebShake – tecnologia iFeed Aggregatore di blog Aggregatore Blogstreet - dove il blog è di casa Vero Geek iwinuxfeed.altervista.org Paperblog Add to Technorati Favorites Directory dei blog italiani BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Feed XML offerto da BlogItalia.it BlogNews Il Bloggatore web counter Feedelissimo intopic.it