La GNU GPL non è sempre accondiscendente; dice di "no" ad alcune delle cose che a volte la gente vuole fare. Alcuni utenti affermano che sia negativo il fatto che la GPL "escluda" alcuni sviluppatori di software proprietario che "hanno bisogno d'essere portati nella comunità del software libero." Ma non siamo noi ad escluderli dalla nostra comunità; sono loro che scelgono di non entrare. Decidere di produrre software proprietario equivale a decidere di starne fuori. Esservi dentro significa cooperare con noi; non possiamo "portarli nella nostra comunità" se non vogliono unirsi a noi. Ciò che possiamo fare è offrire un incentivo ad unirsi a noi. È per far sì che il nostro software già prodotto sia un incentivo che la GNU GPL è stata pensata: "Se renderete il vostro software libero, potete utilizzare questo codice". Di certo in questo modo non si vincerà sempre, ma qualche volta sì. "Richard Stallman"

google, chrome, re ubuntu, browsers internet, linux Debian, Linux Ubuntu, software libero Gnome Media Player, Multimedia, Audio, Video, Linux, Ubuntu matlab, guide, introduzione, software educativo, apps, ubuntu, programmazione, linux Kubuntu, KDE, Ubuntu Valve Steam, giochi, Linux, Ubuntu QTOctave, MatLab, programmazione, Linux, Ubuntu Google Calendar, Office, Ubuntu, Linux infografica, email, posta elettronica, messaggistica, Ubuntu, Linux Gnome 3 shell, ambiente grafico, Ubuntu, Arch Linux

Re Ubuntu: i 10 articoli più letti nel mese di Settembre 2014.

lunedì 13 ottobre 2014

1.- Guida all’uso di MatLab: espressioni matematiche.

Guida all’uso di MatLab: espressioni matematiche.

Come altri linguaggi di programmazione, MATLAB prevede espressioni matematiche, ma queste espressioni coinvolgono matrici intere.   Il blocco di espressioni è:   Variabili Numeri Operatori Funzioni Variabili MATLAB non richiede alcuna dichiarazione del tipo della dimensione. Quando MATLAB incontra un nome variabile nuovo, crea automaticamente la variabile e stanzia l’ammontare adatto

Leggi il resto dell'articolo... »

Guida all’uso di MatLab: espressioni matematiche.

mercoledì 1 ottobre 2014

Come altri linguaggi di programmazione, MATLAB prevede espressioni matematiche, ma queste espressioni coinvolgono matrici intere.

 

Il blocco di espressioni è:

 

Variabili

Numeri

Operatori

Funzioni

Variabili

MATLAB non richiede alcuna dichiarazione del tipo della dimensione. Quando MATLAB incontra un nome variabile nuovo, crea automaticamente la variabile e stanzia l’ammontare adatto in deposito. Se la variabile già esiste, MATLAB cambia i suoi contenuti e, se necessario, effettua un nuovo deposito. Per esempio

elenco = 30

matlab_mcxlab

Guida introduttiva di Chrome: statistiche e impostazioni di sicurezza avanzate.

martedì 16 settembre 2014

Google Chrome adotta misure di sicurezza appropriate che ti proteggono mentre navighi sul Web. Per modificare queste impostazioni, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sul menu Chrome Chrome menu nella barra degli strumenti del browser. 
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Fai clic su Mostra impostazioni avanzate.
  4. Di seguito vengono spiegate le diverse impostazioni che puoi modificare.

    Non modificare queste impostazioni a meno che tu sappia esattamente ciò che stai facendo.

    • Protezione contro phishing e malware
      Questa opzione è attiva per impostazione predefinita nella sezione "Privacy". Quando è attiva, Google Chrome ti avverte se rileva che il sito che stai tentando di visitare potrebbe essere di phishing o contenere malware.
    • Certificati e impostazioni SSL
      Vai alla sezione "HTTPS/SSL" per gestire i certificati e le impostazioni SSL.
    • Impostazioni relative ai contenuti web
      Fai clic su Impostazioni contenuti nella sezione "Privacy" per modificare le autorizzazioni relative a cookie, immagini, JavaScript, plug-in, popup e condivisione della posizione.
    chrome logo

Guida introduttiva di Chrome: sicurezza, phishing e malware

Avvisi di phishing e malware .

 

Grazie alla tecnologia Navigazione sicura, Google Chrome ti avvisa se il sito che stai tentando di visitare è sospettato di phishing o malware.

 

Avvisi.

Quando è attivo il rilevamento di phishing e malware potrebbero essere visualizzati i seguenti messaggi:


Significato.

 

Il sito web in vista contiene malware.

 

Il sito che desideri visitare potrebbe installare malware sul computer.

Pericolo: malware in vista!
La pagina web che desideri visitare potrebbe contenere malware.

È stato segnalato un sito web di phishing in vista.
Il sito che desideri visitare potrebbe essere un sito di phishing.

chrome

Guida introduttiva di Chrome: impostazioni sulla privacy.

Alcune impostazioni di Google Chrome utilizzano i tuoi dati di navigazione per migliorare il tuo utilizzo del Web. Ad esempio, Chrome può utilizzare i tuoi dati di navigazione per completare le frasi di ricerca che digiti. Queste impostazioni sono attive per impostazione predefinita. Puoi disattivarle quando vuoi.

 

Disattivazione di un'impostazione sulla privacy.

  1. Nell'angolo superiore destro della finestra, fai clic sul menu Chrome Chrome menu.
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Fai clic su Mostra impostazioni avanzate sul margine inferiore della pagina.
  4. Nella sezione Privacy, deseleziona le impostazioni sulla privacy che non desideri più. Se disattivi un'impostazione sulla privacy, le relative informazioni non vengono inviate a Google. chrome mobile-hero

Guida all’uso di MatLab: operazioni.

sabato 13 settembre 2014

In MATLAB sono definite le seguenti operazioni aritmetiche:
1) addizione +
2) sottrazione -
3) moltiplicazione *
4) divisione /
5) elevamento a potenza ˆ

Quando l’espressione da valutare è troppo lunga per stare su di un’unica riga di comando,è possibile utilizzare un carattere di continuazione dato da . . . (tre punti). Ad esempio,
>> 1 + 1/4 + ...
1/8 ans = 1.375
matlab Screenshot

Guida all’uso di MatLab: la funzione magic.

Pedici
L’elemento in riga i e colonna j di A è denotato con A(i,j). Per esempio:
A(4,2)

è il numero nella quarta riga e seconda colonna. Per la nostra magic square, A(4,2) è 15. Così è possibile calcolare la somma degli elementi nella quarta colonna di A digitando:
A(1,4) + A(2,4) + A(3,4) + A(4,4)

Questo produce:
ans = 34
ma non è il modo più elegante di sommare una singola colonna.

E anche possibile per assegnare gli elementi di una matrice utilizzare un singolo pedice, A(k). Questo è il modo solito di citare vettori riga e vettori colonna.

Ma si può anche applicare ad una matrice bidimensionale in questo caso la matrice è considerata come un vettore colonna, formato dalle colonne della matrice originale.
matlab ubuntu

Guida all’uso di MatLab: per iniziare.

Questo tutorial è teso ad aiutare chi inizia ad imparare MATLAB. Contiene un numero elevato di esempi così da poter da subito utilizzare MATLAB ,e dovrebbe poi essere utile per il seguito. Per attivare MATLAB su un PC o Mac, basta un duplice scatto sull’icona di MATLAB.

Per attivare MATLAB su un sistema UNIX, digitare matlab al prompt del sistema operativo. Per uscire da MATLAB in qualsiasi istante, digitare QUIT al prompt di MATLAB. Se si necessita di più assistenza, digitare HELP al prompt di MATLAB, o cliccare sul menu dell’HELP su un PC o Mac.

Matrici e Magic Squares
Il migliore modo per iniziare con MATLAB è quello di imparare a maneggiare le matrici, questa sezione mostra come fare.

Una matrice è in MATLAB, un ordine rettangolare di numeri,significato speciale qualche volta è adottato per le 1 -by- 1 matrici che sono scalari, e per matrici con solamente una riga o colonna che sono vettori.
matlab3

gElemental tavola periodica ultrainterattiva per Ubuntu.

gElemental è una tavola periodica ultra interattiva per Linux e derivati che semplifica davvero tanto la ricerca di informazioni su un qualunque elemento.

 

gElemental è un leggerissimo ma buonissimo programma per visualizzare la tavola periodica degli elementi, il programma è suddiviso in tanti piccoli bottoncini che contengono i vari simboli degli elementi.

 

Per esempio se cercate l’idrogeno troverete il suo simbolo scritto sul bottone quindi in questo caso “H” ma non siamo qui a fare lezione di chimica quindi continuiamo questa breve recensione del programma, si possono colorare i vari elementi in tante diverse variabili e cliccando sui vari bottoni si otterranno informazioni extra come aspetto, densità, punto di fusione e tante altre funzioni utili per chi è interessato.

 

Gelemental-Dettagli-elementi

 

Guida all’uso di MATLAB: introduzione.

venerdì 12 settembre 2014

MATLAB (abbreviazione di Matrix Laboratory) è un ambiente per il calcolo numerico e l'analisi statistica scritto in C che comprende anche l'omonimo linguaggio di programmazione creato dalla MathWorks.

 

MATLAB consente di manipolare matrici, visualizzare funzioni e dati, implementare algoritmi, creare interfacce utente, e interfacciarsi con altri programmi. Nonostante sia specializzato nel calcolo numerico, uno strumentario opzionale interfaccia MATLAB con il motore di calcolo simbolico di Maple.

 

MATLAB è usato da milioni di persone nell'industria e nelle università per via dei suoi numerosi strumenti a supporto dei più disparati campi di studio applicati e funziona su diversi sistemi operativi, tra cui GNU/Linux e Unix.

Matlab_Logo

RasMol programma di grafica molecolare per la visualizzazione di proteine.

giovedì 11 settembre 2014

RasMol è un programma di disegno molecolare progettato per visualizzare proteine, acidi nucleici e piccole molecole. Il programma è volto a fini illustrativi, didattici e alla produzione di immagini di qualità per la pubblicazione.

RasMol legge da un file le coordinate molecolari e visualizza interattivamente la molecola sullo schermo in una varietà di colori e di rappresentazioni. Attualmente le rappresentazioni disponibili includono insiemi di linee, con segmenti cilindrici rappresentanti i legami, con sfere solide (CPK), con palline e bastoncini, con nastri macromolecolari (sia nastri solidi ombreggiati che filamenti paralleli), con etichette per gli atomi e superfici punteggiate.
rasmol1

Re Ubuntu: i 10 articoli più letti nel mese di Agosto 2014.

sabato 6 settembre 2014

1.- Guida introduttiva di Chrome: impostazione del motore di ricerca predefinito.
Guida introduttiva di Chrome: impostazione del motore di ricerca predefinito.
In Google Chrome, la barra degli indirizzi situata nella parte superiore della finestra del browser (talvolta chiamata "omnibox") viene utilizzata anche come casella di ricerca. Puoi specificare il motore di ricerca che la barra degli indirizzi deve utilizzare per impostazione predefinita per le ricerche.   Quando avvii Chrome per la prima volta dopo l'installazione, viene visualizzato un

Guida introduttiva di Chrome: impostazione del motore di ricerca predefinito.

domenica 31 agosto 2014

In Google Chrome, la barra degli indirizzi situata nella parte superiore della finestra del browser (talvolta chiamata "omnibox") viene utilizzata anche come casella di ricerca. Puoi specificare il motore di ricerca che la barra degli indirizzi deve utilizzare per impostazione predefinita per le ricerche.

 

Quando avvii Chrome per la prima volta dopo l'installazione, viene visualizzato un fumetto accanto alla omnibox. Serve per ricordarti che puoi effettuare ricerche direttamente nella omnibox con il motore di ricerca predefinito, Ricerca Google. Se desideri cambiare il motore di ricerca predefinito, fai clic su Cambia per impostarne uno nuovo.

First run default search engine bubble

google_chrome__wallpaper__by_hardii-d5u2g2j

Guida introduttiva di Chrome: come eseguire ricerche sul Web.

Utilizza la barra degli indirizzi per eseguire ricerche sul Web, tra i Preferiti e nella cronologia di navigazione. Digita il termine di ricerca nella barra e premi Invio per visualizzare i risultati trovati dal motore di ricerca predefinito.

 

Ecco tutte le altre modalità di ricerca disponibili in Google Chrome. Questi suggerimenti sono validi per Google Chrome su Windows, Mac, Linux e Chrome OS.

 

Ricerca in un sito specifico (Tab per cercare).
Inizia a digitare nella barra degli indirizzi l'indirizzo web del sito in cui desideri eseguire una ricerca. Se Google Chrome ha memorizzato il motore di ricerca del sito, ti offre automaticamente l'opzione per eseguire ricerche in tale sito. Se ricordi la parola chiave del motore di ricerca, puoi digitarla nella barra degli indirizzi. Premi Tab per scegliere il motore di ricerca, digita il termine di ricerca, quindi premi Invio.

google_chrome_icon_pack_by_tactician-d41iiu2

Guida introduttiva di Chrome: impostazione del tema del browser.

.Google Chrome è un browser che punta quasi tutto sulla velocità e sulla semplicità di utilizzo, ma questo non vuol dire che è meno funzionale o personalizzabile di altri browser.

 

Anzi, proprio come Mozilla Firefox, Chrome può essere personalizzato nell’aspetto e nelle funzionalità grazie a tantissimi componenti aggiuntivi che sono disponibili gratuitamente sul sito ufficiale del programma.

 

Interessante, vero? Allora non perdere altro tempo e scopri insieme a me come personalizzare Google Chrome. Ti garantisco che tra temi artistici per cambiare il look del programma e componenti aggiuntivi per espanderne le funzionalità, in men che non si dica ti ritroverai con un browser personalizzato pronto a soddisfare ogni tua esigenza.

chrome-36-url

Ultimi post pubblicati

I miei preferiti