UbunTool piccola utility scritta in bash con un’interfaccia grafica minimale.

UbunTool è una piccola utility scritta in bash che è stata integrata, mediante Zenity, con un’interfaccia grafica minimale. Comunque, anche i più diffidenti potranno controllare ciò che accade, poichè all’interno del codice si fa uso di xterm.

Grazie a UbunTool potremo:

* Installare tutti i codec multimediali con un solo click. Infatti, usando la funzione OneClick-Multimedia in pochi minuti la nostra Ubuntu sarà pronta per leggere qualunque tipo di file multimediale, sia su internet che in locale.

* Mantenere pulito il sistema. Il famoso script per la pulizia del forum italiano di Ubuntu, del quale abbiamo molto parlato qui, è stato integrato in UbunTool.

* Aggiungere ed aggiornare le chiavi GPG. Grazie al contributo di ale88sv, sempre dal forum di Ubuntu, le chiavi GPG dei repository aggiunti saranno scaricate automaticamente.

* Ripristinare il sources.list originale della nostra Ubuntu. Se abbiamo problemi con i repository e stiamo cercando il sources.list originale per risolverli, UbunTool fa al caso nostro.

* Installare le ultime versioni di alcuni programmi utili. Attraverso la funzione utility avremo la possibilità di installare le ultime versioni disponibili di alcuni programmi. I repository appropriati per la nostra versione di Ubuntu verranno automaticamente aggiunti, così come le chiavi GPG, con un grande risparmio di tempo!

* Tenere aggiornato il sistema. Anche la parte dello script, riguardante l’aggiornamento, che troviamo nel forum di Ubuntu, è stata integrata in UbunTool; in questo modo avremo a disposizione, oltre al normale aggiornamento del sistema, funzioni come l’aggiornamento delle configurazioni di Grub, della data e dell’ora del sistema, ecc…


Installare UbunTool sulla nostra Distribuzione.





Una volta estratto il contenuto, apriamo il terminale e spostiamoci nella cartella di UbunTool.
Avviamo il terminale e rechiamoci dentro la cartella dove è stato precedentemente estratto il file e scriviamo:
sudo ./install.sh

e confermiamo, ora non ci resta che andare su Applicazioni ->  Strumenti di Sistema e li troveremo il nostro UbunTool.
Per Disinstallare l'applicazione (anche se personalmente è consigliabile mantenerla nella propria Distribuzione) ritorniamo nella cartella dove precedentemente abbiamo estratto il file e scriviamo:
sudo ./unistall.sh

e confermare, al termine avremo UbunTool disinstallata.

UbunTool dispone principalmente di tre controlli:

   1. Viene chiesta la password di amministratore per eseguire il programma.
   2. Viene fatto un test per verificare che sia presente una connessione internet attiva nelle funzioni che la richiedono.
   3. Viene creato un backup del nostro sources.list quando si fa uso di una funzione che lo modificherà.


Per avere maggiori informazioni su UbunTool?

In questa pagina trovi video di esempio e informazioni più dettagliate.




Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.