Come installare Mozilla Thunderbird 2.0 in Ubuntu.

Nei repository di Ubuntu Feisty è ancora presente la vecchia versione di Thunderbird, la 1.5.
cd cp -r .mozilla-thunderbird .thunderbird

Adesso installate le librerie libstdc++5 con il seguente comando:

sudo apt-get install libstdc++5

Quindi scaricate il programma con questo comando:

wget -c \ http://releases.mozilla.org/pub/mozilla.org/thunderbird/\ releases/2.0.0.0/linux-i686/it/thunderbird-2.0.0.0.tar.gz
 
Estraete il file appena scaricato nella directory /opt:

sudo tar -C /opt -zxvf thunderbird-2.0.0.0.tar.gz Infine dovete creare i link per rendere il Thunderbird eseguibile da tutti gli utenti:
Leggi anche: Thunderbird, rilasciata la versione 2.0.0.9 
Per i più pigri. L'ultima release di Thunserbird la trovate già impacchettata in Automatix 2.

sudo dpkg-divert --divert \
/usr/bin/mozilla-thunderbird.ubuntu --rename \
/usr/bin/mozilla-thunderbird
sudo ln -s /opt/thunderbird/thunderbird \
/usr/bin/mozilla-thunderbird
sudo ln -s /opt/thunderbird/thunderbird \
/usr/bin/thunderbird
Adesso cliccate con il tasto destro sul menu "Applicazioni", quindi su "Modifica menù".
Nella finestra appena aperta cliccate su "Internet" nella colonna di sinistra e con il tasto destro su "Thunderbird Mail" nella colonna di destra, quindi su "Proprietà". 

Nella piccola finestra che si è appena aperta, nella casella "Comando" cambiate il testo da "mozilla-thunderbird" a "thunderbird". Chiudete tutte le finestre. Ora non vi resta che lanciare Thunderbird 2 da Applicazioni > Internet > Thunderbird Mail.

Per i più pigri. L'ultima release di Thunserbird la trovate già impacchettata in Automatix 2.
La pagina di Mozilla Thunderbird in italiano qui

Per partecipare al progetto Moziila Thunderbird cliccate qui
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

1 commento:

  1. Thunderbird è uno dei migliori client Open Source per la gestione della posta elettronica, questo non è un mistero come non lo sarabbe il fatto che nel corso degli ultimi anni la fondazione Mozilla sembrerebbe essersi disinteressata in modo anche molto evidente alla sua implementazione. Aggiornamenti di sicurezza a parte, le ultime novità sarebbero state veramente poche.

    Quale il motivo di questo atteggiamento nei confronti di un progetto che, almeno nelle intenzioni, avrebbe potuto essere vincente? A dare una spiegazione in merito sarebbe stata di recente una delle responsabili della Foundation, Mitchell Baker, che all'interno dell'organizzazione ricopre la carica di Executive Chairwoman.
    Sostanzialmente, e questo la Baker non farebbe fatica a rivelarlo, lo sviluppo di Thunderbird rappresenterebbe un peso per il lavoro necessario a migliorare il browser Web Firefox, anch'esso un prodotto libero aperto degli sforzi di Mozilla; chiaramente, è logico pensare che volendo dedicare le proprie risorse a una delle due applicazioni, il "Panda Rosso" dovrebbe avere priorità.

    RispondiElimina

Powered by Blogger.