Video editing con Cinelerra , il miglior video-editor per GNU/Linux.

Fare del buon video editing con GNU/Linux e con sistemi aperti in generale non é mai stato molto semplice, purtroppo se per molti aspetti il “pinguino” ha raggiunto e superato i sistemi proprietari, rimangono ancora molti ambiti nei quali i margini da colmare sono ancora molto ampi, ed uno di questi risulta essere proprio il video editing.

Cinelerra è un software libero e open source di montaggio video non-lineare. È progettato per sistemi operativi Linux, ma esiste anche una versione per Mac OS X. È prodotto da Heroine Virtual, ed è distribuito sotto licenza GNU General Public License. Cinelerra include anche un motore di compositing video, che permette all'utente di svolgere le operazioni comuni di compositing come il Matte painting. È stato rilasciato il primo agosto 2002 ed era basato su Broadcast 2000 un precedente prodotto, il quale è stato ritirato nel settembre del 2001. L'ultima versione è la 4.0. uscita l'8 agosto 2008.

Aggiornamenti:

Ultima versione stabile rilasciata: 2.5.1 (21/11/2010)

After more than four years of rather silent work on Cinelerra 2.1CV we are now
pleased to officially announce the release of Cinelerra 2.1.5CV!

During the last eight months more than twenty patches were contributed and
finally merged. They are available using 'git clone' or 'git pull' from:

git://git.cinelerra.org/j6t/cinelerra.git

To make these changes obvious to everyone we decided to increase the version
number to 2.1.5CV.

Recent changes (since 2010) are:

- SWOT audio is now supported.

- Build fixes for newer environments (libpng 1.4.3, libjpeg 7, and others).

- PNG with more than 8 bits can be imported, the extra precision is truncated,
though.

- The YUV4MPEG importer is now much more efficient.

- Correct latency calculation with OSS audio driver.

- And assorted other fixes, many of them taken from Gentoo and Achlinux. See
the short-log for details.


For users, Cinelerra 2.1.5CV stands for the best editing experience so far.
For developers, contributors, and distributors, the release of Cinelerra
2.1.5CV is meant to be a crystal clear signal that the community version of
Cinelerra is still actively developed, even though progress might appear to
be somewhat slow due to the current lack of manpower. (You are invited to
change that!)

In this context we would like to refer to bugs.cinelerra.org: Please help by
supplying comprehensive bug reports, and of course by sending in patches for
the next release, Cinelerra 2.1.6CV.


Cinelerra ha il supporto per audio e video ad alta fedeltà: processa l'audio usando 64 bit di precisione, e può lavorare con lo spazio di colori sia RGBA e YUVA. Usa rispettivamente la virgola mobile e rappresentazione di interi a 16 bit. Ha una risoluzione e un tasso di fotogrammi (frame rate) indipendente da supportare così video di qualsiasi velocità e grandezza.

Cinelerra è un programma per il composing e l'editing di film. Come consigliato sul sito non è un programma destinato a chi vuole avere un programma molto semplice da usare ma è destinato a chi vuole modificare film, come fanno i grandi, con un programma per Linux.

Intendiamoci, i programmi esistono, ma per lo più si tratta di software in pieno sviluppo, e quindi spesso instabile e con poche funzionalità, vedi Pitivi, oppure non certo molto immediati nell’ utilizzo, come ad esempio Lives e Jahshaka.

I programmi “migliori” al momento risultano essere: Kino, spartano, ma ottimo per acquisire i filmati dalla videocamera, KDEnlive che si interfaccia alla perfezione con il desktop KDE essendo stato sviluppato per esso, e Cinelerra, forse complicato nell’ apprendimento e con un interfaccia non certo molto funzionale, ma sicuramente molto potente, ed é proprio di questo che vi voglio parlare.

Cinelerra, in pratica é un clone di Adobe Premiere, e come esso risulta essere molto potente.

L’ installazione di Cinelerra può avvenire, come sempre succede nel mondo open source in due modalità: compilando manualmente i sorgenti del programma, ma attenzione, visto l’ alto numero di dipendenze é un operazione macchinosa e complicata, oppure usando i pacchetti precompilati per la vostra distribuzione, per Ubuntu ad esempio dovrete aggiungere le seguenti linee al vostro sources.list:

Per tutte le versioni di Ubuntu da Ubuntu 8.04 Hardy Heron a Ubuntu 9.10 Karmic Koala

Installazione:

Aggiungiamo ai Repository il pacchetto Debian:
sudo gedit /etc/apt/sources.list
e incolliamo in fondo questo:
#Cinelerra Ubuntu
deb http://giss.tv/~vale/ubuntu32 ./
deb-src http://giss.tv/~vale/ubuntu32 ./

Ora digitiamo i classici:
sudo apt-get update
e
sudo apt-get upgrade

Faccio ciò abbiamo 3 versioni di Cinelerra che possiamo installare:

  1. cinelerracv: Per tutti i Computer
  2. cinelerracv-gl: Per i computer supportanti l’OpenGL 2.0
  3. cinelerracv-smp: Per PC Multi-processore.

Scegliete la version in base al vostro PC e date da terminale:

sudo apt-get install VersionediCinelerraScelta

Sostituendo al testo in grassetto la versione che avete scelto.

e dare poi da terminale digitate i seguenti comandi:

sudo apt-get update

sudo apt-get install cinelerra

Non ci rimane che lanciare il programma, in figura potrete vedere come si presenta Cinelerra al primo avvio:


Requisiti

Sono molto esosi, se però dovete modificare un flmato di qualche minuto, e avete molto tempo a disposizione, può andare bene anche un pentium 3.

Sul sito viene addirittura consigliata una renderfarm composta in questo modo:

Sistema principale:

Dual 2Ghz Athlon.
512MB RAM. + 512MB for background rendering. +1GB for high definition.
200 GB storage for movie files.
Gigabit ethernet

Singoli nodi della renderfarm:

Single 2.4Ghz Athlon.
256MB RAM for SD.
512MB RAM for HD.
No storage.
100MB ethernet with boot ROM

Altre caratteristiche:

VU meters
unlimited tracks
16 bit YUV compositing
background renderfarm
free form editing
Firewire, MJPEG, bttv video I/O
Firewire, OSS, Alsa audio I/O
Batch capturing
SMP utilization
realtime effects
still image panning
Quicktime, MPEG, and image sequence I/O
OGG Vorbis audio
64 bit internal audio representation
LADSPA plugins

Video piccola guida a cinelerra in italiano Parte 1:


Video piccola guida a cinelerra in italiano Parte 2:


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:




Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.