Guida all'installazione di Xubuntu 14.04 "Trusty Tahr": OpenShot e Calibre.

Se bazzicate nel mondo dell'editing video potete installare nell'ultima versione di Xubuntu 14.04 l'ottimo OpenShot.

Potete farlo dando da terminale:

sudo apt-get install openshot

OpenShot Video Editor è un software libero di montaggio video non lineare per il sistema operativo Linux.

Il progetto è stato iniziato ad agosto 2008 da Jonathan Thomas.

È sviluppato in linguaggio Python, utilizza il toolkit GTK+ e il framework MLT, lo stesso utilizzato dal programma analogo Kdenlive.

Una guida completa con tutti i formati e codecs supportati in questa pagina.



Coloro di voi che fanno largo uso di epub possono trovare in Calibre un ottimo compagno. Questo programma consente di interfacciare il vostro lettore ebook con il PC ma anche il vostro device android e sincronizzare il vostro database.

Calibre è un e-book management, completamente free che permette di organizzare, gestire e memorizzare e-book. Il software permette di leggere i formati CBZ, CBR, CBC, EPUB, FB2, HTML, LIT, LRF, MOBI, ODT, PDF, PRC, PDB, PML, RB, RTF, TCR, TXT con possibilità di convertirli nei seguenti formati EPUB, FB2, OEB, LIT, LRF, MOBI, PDB, PML, RB, PDF, TCR, TXT. Una delle caratteristiche più interessanti, è la possibilità di sincronizzazione con device che leggono e-book.

Tra le novità incluse nelle ultime release, segnaliamo la possibilità di ricercare un libro attraverso il titolo o autore e, volendo, acquistarlo direttamente online. Tra le altre peculiarità, segnaliamo la possibilità di scaricare i metadati dei nostri e-book in modo tale da rendere la nostra raccolta ancora più completa e aggiornata.

Possiamo installare Calibre dando da terminale

sudo apt-get install calibre

Se invece volete installare il tutto dall’Ubuntu Software Center, basterà cercare la voce "calibre" -senza virgolette- cliccarci sopra l'archivio trovato ed avviare l'installazione con tutte le librerie richieste.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
reeder
Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.