Creare e modificare tracce audio in Xubuntu 8.10 Intrepid Ibex


Xubuntu 8.10 offre molti strumenti necessari alla creazione e alla modifica della propria musica e suoni.

Modificare file audio

Audacity è un programma libero, open source, per la registrazione e l'editing sonoro. Per utilizzare Audacity:

  1. Installare il pacchetto audacity dal repository “Universe

  2. Per avviare Audacity, scegliere Applicazioni->Audio & Video->Audacity.

  3. Per maggiori informazioni su Audacity e il suo utilizzo, fare riferimento al menù Aiuto dell'applicazione.

L'immagine “http://www.iminuti.com/vit_img/affiliation/468_60_Kdo_01.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.
Registrare suoni

Se si possiede un hardware adeguato (come un microfono), è possibile registrare dei suoni e salvarli nel computer.

Premere Alt-F2, digitare “gnome-sound-recorder” e premere Esegui per avviare il Registratore di suoni. Scegliere la fonte desiderata da registrare e premere Registra per avviare la registrazione.

Un modo più avanzato per registrare tracce audio è installare e usare Jokosher, disponibile nel repository “Universe

Jokosher è un semplice ma potente studio multitraccia (una specie di Garageband).

Questo software open source potrà aiutare gli utenti a creare la propria musica o i propri podcast. Qualcosa che oggi è molto di moda tra la generazione dell’internet broadband (a banda larga).

jokosher-0-2-recording Jokosher

A differenza di prodotti professionali come Ardour, l’interfaccia di Jokosher è semplice e giocosa.

Fin dal primo impatto si ha l’idea di avere a che fare con qualcosa di estremamente divertente da usare.

Potete importare un file audio oppure registrare dall’ingresso della vostra scheda audio, applicare effetti alle tracce audio, dividerle, spostarle, incollarle ed alla fine esportare il tutto in un file audio.

I formati audio in cui si può importare od esportare sono Ogg,MP3,FLAC,WAV e tutti quelli supportati da GStreamer.

Alle vostre tracce potete applicare effetti audio disponibili tramite LADSPA.

Buon divertimento!

Non vi resta che provarlo per capire di che sto parlando:

L'immagine “http://www.it.lastminute.com/lmn/banner/it/weekend/ponti_08_affiliati/468x60.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Installazione

Per installare Jokosher potete utilizzare Aggiung/Rimuovi.. nel menù applicazioni o Synaptic oppure semplicemente cliccare qui.

Da terminale invece:

sudo apt-get install jokosher

Se volete utilizzare anche gli effetti LADSPA dovete installare
almeno uno dei pacchetti di plugins, uno dei più completi è swh-plugins.

sudo apt-get install swh-plugins

Se gli SWH non vi bastano cercate ladspa tramite Synaptic (nome e contenuto) oppure digitate:

apt-cache search ladspa | grep plugins

Vi verrà data una lista di plugins LADSPA installate quelli che vi interessano

Nota: Se non visualizzate nessun effetto nella finestra “Effetti
dello strumento”, nonostante abbiate installato almeno uno dei
pacchetti plugins, provate a chiudere Jokosher ,cancellare la cartella nascosta
/home/utente/.gstreamer-0.10 e riavviare l’applicazione.

rm -rv ~/.gstreamer-0.10
Download

Consultare Ubuntu Studio per maggiori informazioni sulla produzione musicale in Ubuntu.

fonte: help ubuntu.it

Ultimi post pubblicati


160x600_kingolotto_auto.gif

468x60_pachinko_gif

Vacanze    TUI.it

Universo Linux

Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.