Rhythmbox, software di gestione e riproduzione musicale per GNOME: Guida all'uso, prima parte

Rhythmbox è un media player libero. Originariamente ispirato ad iTunes, è un programma gratuito, progettato per lavorare con il desktop GNOME, ed usa la piattaforma GStreamer. È attualmente in pieno sviluppo.

Riproduzione di musica

Supporta la riproduzione di un'ampia varietà di musica digitale. I più comuni file riprodotti sono quelli memorizzati nella Libreria, oltre che radio in streaming e podcast; è supportato lo standard Replay Gain.

Si possono ricercare ed ordinare i file musicali presenti nella libreria, oltre che ordinarli in playlist (che possono essere dinamiche).


Ai brani si può anche assegnare una votazione automatica, che sarà tanto più alta quante più volte si ascolta un brano.


Integrabilità.
Rhythmbox integrato nel pannello GNOME tramite l'applet Music Applet.

* Rhythmbox può essere facilmente integrato nel pannello GNOME.
* Rhythmbox è stato ampiamente integrato con diversi altri programmi, tra cui:
o Nautilus file manager, integrazione con il menu contestuale;
o XChat, attraverso un plugin;
o Pidgin ed Emesene, che aggiornano lo stato dell'utente con i dettagli dei brani attualmente in esecuzione (come accade in Windows Live Messenger, che aggiorna la firma con i brani in esecuzione su Windows Media Player);
o Music Applet[1], un applet GNOME che permette il controllo del programma direttamente dal pannello (come accade con la minibarra di Windows Media Player, se abilitata, sulla barra delle applicazioni);
o Shuffle, un gDesklet che permette di interfacciare fra loro Rhythmbox e l'iPod Shuffle;
o Rhythmlet, un altro gDesklet che trova album sul computer o da Amazon.com;
o SideCandyRhythmbox, un controllo di Rhythmbox basato su gDesklet;
o Rhythmbox XSLT, che permette di leggere la propria playlist come una pagina web;
o Drivel, che inserisce il nome della traccia in esecuzione sul player nel blog LiveJournal;
o Rhythmbox Tune Publisher, che pubblica la traccia in esecuzione su Jabber attraverso il protocollo User Tune;
o Blue Remote, che permette il controllo del lettore da un telefono dotato di controllo Bluetooth;
o FoxyTunes, un'estensione di Mozilla Firefox che permette di controllare Rhythmbox direttamente dal browser;
o Plugins per cercare ed ascoltare brani Creative Commons da Jamendo e Magnatune.

Una piccola guida ll'uso di Rhythmbox, prima parte:

Introduzione.

Rhythmbox è un riproduttore musicale e una discoteca per file etichettati in grado di supportare diversi formati musicali.

Attualmente, le caratteristiche di Rhythmbox comprendono:

* Riproduzione di diversi formati musicali dalla Libreria dei file etichettati.

* Visualizzazione di informazioni riguardo la canzone attraverso la lettura dei meta-dati.


* Visualizzazione delle canzoni in modo organizzato.


* Creazione di scalette statiche trascinando le canzoni dalla Libreria.


* Creazione automatica di scalette attraverso diversi criteri.


* Ricerca delle canzoni da sorgenti come la Libreria o le Scalette.


* Ascolto di stazioni radio via Internet.


* Lettura di CD audio e recupero delle informazioni come i titoli delle tracce da Internet.


* Masterizzazione di CD audio dalle scalette.


Per iniziare:


2.1. Avviare Rhythmbox

È possibile avviare Rhythmbox nei seguenti modi:

Menù Applicazioni

Scegliere Audio e Video ▸ Rhythmbox - Riproduttore musicale.

Riga di comando


Digitare rhythmbox e premere Invio.

2.2. Eseguire l'assistente

Al primo avvio di Rhythmbox viene avviato un assistente per aiutare nell'importazione della musica. Nella seconda finestra dell'assistente, premere il pulsante Esplora... e selezionare la cartella in cui è raccolta la musica.

3.1. Panoramica

La finestra di Rhythmbox consente di esplorare e riprodurre la musica preferita. La Figura 1 mostra l'interfaccia di Rhythmbox con i componenti principali.

Figura 1 La finestra di Rhythmbox


La Tabella 1 descrive i componenti della finestra di Rhythmbox.
Tabella 1 Componenti della finestra di Rhythmbox
IdComponenteDescrizione
1Barra dei menùContiene i menù utili per eseguire azioni nella finestra di Rhythmbox.
2Barra degli strumentiFornisce accesso alle funzioni di riproduzione e ai dettagli riguardo la traccia in riproduzione.
3Barra del tempoVisualizza la posizione di lettura all'interno di una traccia. Consente di saltare in un'altra parte della traccia.
4Elenco sorgentiVisualizza un elenco delle sorgenti disponibili.
5CatalogoConsente di esplorare e filtrare le tracce per genere, artista o album. Fornisce anche una funzione di ricerca per visualizzare solo le tracce che corrispondono a un determinato criterio.
6Elenco tracceElenca tutte le tracce che appartengono alla sorgente selezionata.
7Barra di statoVisualizza informazioni riguardo la sorgente selezionata.
3.2. L'elenco delle sorgenti

Attraverso il riquadro laterale è possibile accedere alla libreria musicale, alle radio via Internet, alle scalette e ai CD audio. Questo elenco può contenere le seguenti sorgenti:

* La libreria di Rhythmbox, dove vengono visualizzate le tracce importate.
* La sorgente iRadio con tutte le stazioni radio su Internet.
* Podcast.
* Tutte le scalette (normali e automatiche).
* CD audio inseriti nei lettori CD del computer.
* Riproduttori portatili come l'iPod collegati al computer.
* Le condivisioni musicali DAAP trovate nella rete locale.

La visualizzazione dell'elenco delle sorgenti può essere commutata selezionando Visualizza ▸ Riquadro laterale.
3.3. La barra di riproduzione

L'area della barra fornisce accesso ai dettagli della traccia in riproduzione. Quando nessuna traccia è in riproduzione, quest'area non mostra alcuna informazione. Durante l'ascolto di una canzone, viene visualizzato il nome della traccia e sotto questo il nome dell'artista e il titolo dell'album.

Viene visualizzato anche un indicatore che mostra l'avanzamento della traccia in riproduzione. Quando l'indicatore ha il focus, è possibile utilizzare le frecce direzionali per avanzare o tornare indietro nella traccia.
Se viene utilizzato un mouse con una rotellina, è possibile regolare il volume utilizzandola quando il puntatore del mouse è posizionato sul pulsante del volume.
3.4. La barra di stato

La barra di stato contiene ulteriori informazioni riguardo il numero totale di canzoni e la durata. La visualizzazione della barra di stato può essere commutata selezionando Visualizza ▸ Barra di stato.

3.5. La finestra di Rhythmbox ridotta

Rhythmbox dispone di una modalità a visualizzazione ridotta. In questa modalità è possibile accedere solamente alla barra dei menù e alle funzioni di riproduzione di Rhythmbox.

Per passare alla modalità a display piccolo, selezionare Visualizza ▸ Display piccolo.


4. Usare Rhythmbox
4.1. Ascoltare musica
Per riprodurre una traccia, scegliere Controlli ▸ Riproduci, selezionare la traccia e premere il pulsante Riproduci nella barra degli strumenti oppure fare doppio clic sulla traccia.

Quando una traccia termina, Rhythmbox passa alla traccia successiva nell'elenco.

Dalla Libreria è possibile ascoltare tutte le canzoni di un solo artista o un singolo album selezionando Album o Artista dal catalogo.



4.1.1. Precedente/Riproduci/Successivo

I pulsanti Successivo e Precedente possono essere usati per saltare tra le tracce durante la riproduzione. Se una traccia è in riproduzione, il pulsante Precedente la farà ricominciare. Premendo il pulsante Riproduci viene riprodotta la traccia attuale.

4.1.2. Ripeti

L'opzione Ripeti fa in modo che Rhythmbox riproduca la prima traccia nell'elenco quando viene raggiunta l'ultima traccia.

Per attivare la ripetizione, scegliere Controlli ▸ Ripeti oppure premere il pulsante Ripeti nella barra degli strumenti

4.1.3. Mischia

L'opzione Mischia fa in modo che Rhythmbox riproduca tracce casualmente.

Per attivare l'opzione mischia, scegliere Controlli>Mischiaitem> oppure premere il pulsante Mischia> sulla barra degli strumenti. Mostra il pulsante mischia nella barra di stato.
4.1.4. Controllo del volume

Il controllo del volume è posizionato nella parte destra della barra degli strumenti. Premendo l'icona dell'altoparlante viene mostrato il controllo scorrevole. Spostarlo in alto o in basso per alzare o abbassare il volume. L'icona verrà modificata per riflettere il volume relativo.
È possibile regolare il volume usando la rotellina del mouse sopra l'icona dell'altoparlante.

5. Libreria

La libreria è la sorgente principale in Rhythmbox, è il database che contiene tutti i file musicali che vengono importati in Rhythmbox (archivia il percorso per accedere ai file, non i file).

La libreria può contenere anche file musicali non disponibili nel computer (nella propria directory Home), ma può anche contenere file disponibili attraverso servizi di rete. Esempi di alcuni servizi di rete supportati sono:

* FTP pubblico
* FTP con autenticazione
* NFS
* Condivisioni Windows

I file importati nella Libreria sono visualizzati nell'elenco delle tracce con le informazioni (nome dell'artista o dell'album) disponibili nelle etichette integrate nelle tracce. Rhythmbox utilizza queste etichette per visualizzare le tracce in modo organizzato.

Attualmente Rhythmbox non è in grado di modificare le etichette della propria musica, ma è possibile usare un altro programma come Easytag.
5.1. Aggiungere tracce alla Libreria

Per aggiungere tracce alla Libreria, è possibile seguire questi metodi:

* Per importare una sola traccia, scegliere Musica ▸ Importa file... dal menù, quindi selezionare il file e premere il pulsante Apri.
* Per importare diversi file in una cartella, scegliere Musica ▸ Importa cartella... dal menù, quindi selezionare la cartella e premere il pulsante Apri. Tutti i file musicali presenti nella cartella e nelle sotto-cartelle verranno importati.
* Trascinare i file dal gestore di file (come Nautilus) all'interno della finestra di Rhythmbox.

Se è stata abilitata l'opzione di monitoraggio (consultare Sezione 14.1.2 - Libreria), tutti i file musicali presenti nella directory scelta verranno aggiunti alla Libreria, compresi quelli che verranno aggiunti successivamente.
5.2. Rimuovere tracce dalla Libreria

Per rimuovere una traccia dalla libreria lasciandola sul disco, scegliere Modifica ▸ Rimuovi. La traccia e le sue proprietà (come il giudizio o il contatore ascolti) vengono rimosse dal database di Rhythmbox.

Per rimuovere una traccia dalla Libreria e anche dal disco, scegliere Modifica ▸ Sposta nel cestino. La traccia verrà rimossa come in precedenza e il file spostato nel Cestino.
5.3. Trovare tracce attraverso la ricerca

Rhythmbox è dotato di una funzione di ricerca, che consente di trovare e filtrare le tracce attraverso dei termini di ricerca.

Inserire del testo nella casella di ricerca e, durante la digitazione, le tracce che corrispondono al testo inserito verranno visualizzate. La funzione esegue una ricerca in tutte le etichette delle tracce archiviate nella Libreria.

Per eseguire una ricerca più precisa, è possibile eseguirla solo su determinate etichette come Artisti, Album o Titoli.
5.4. Trovare le tracce attraverso il Catalogo

Il Catalogo è un metodo conveniente per trovare delle tracce. Il Catalogo è un riquadro di visualizzazione a due o tre vie che consente di esplorare i generi musicali, gli artisti e gli album e di visualizzare le tracce che corrispondono alla ricerca.

Per prima cosa, per visualizzare il Catalogo, selezionare Visualizza ▸ Catalogo. Selezionare artista, album e genere e, durante la scelta, solo le tracce che corrispondono alla scelta verranno visualizzate nell'elenco. Il criterio delle colonne si applica da sinistra a destra.

È possibile scegliere diversi criteri della stessa categoria usando il tasto Ctrl.

È possibile anche trovare a partire da una traccia selezionata, tutte le tracce con lo stesso genere, artista o nome dell'album. Selezionare una traccia dall'elenco delle tracce, fare clic col tasto destro su di essa e scegliere Esplora questo genere/artista/album. Il catalogo filtrerà le tracce in base a quel criterio.
6. Sorgente radio

È possibile utilizzare il sintonizzatore di radio Internet per ascoltare a flussi audio attraverso una rete, locale o Internet.
Figura 2 Radio Internet in Rhythmbox
Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.