Azureus, cliente migliorato della rete BitTorrent. Opzioni avanzate e configurazioni per Linux.

Azureus è un cliente migliorato della rete BitTorrent. Opzioni avanzate e molto configurabile.

Azureus permette di scaricare contemporaneamente molteplici torrents, guida le priorità nei download, permette di pausare e continuare, ha opzioni per visualizzare il numero di pezzi scaricati dal .torrent

Azureus ti permette di maneggiare in una maniera molto comoda gli scaricamenti della rete BitTorrent. Permette lo scarico di ogni tipo di schedari: musica, video, programmi, mp3, ecc.

Devi avere installata la JRE di Java per poter eseguire il programma.

E' possibile installare Java in due modi usando due formati di installazione:

  • File binario auto estraente – Questo file può essere usato per installare la J2SE Runtime Environment in una locazione dell'hard disk a scelta dell'utente. Questa installazione può essere eseguita da tutti (non solo dall'utente root) e può essere localizzata facilmente in ogni posizione del disco. Poiché non la si installa come root la versione di Java così installata non potrà sostituire la versione Java di sistema fornita con Linux.

  • Pacchetto RPM – Un file rpm.bin contenente pacchetti RPM. Per installare Java in questo modo occorre avere i privilegi di Root e si installa di default in una locazione che sostituisce la versione di sistema di Java fornita con Linux. (scelta consigliata dove possibile!)

Di seguito descriveremo brevemente entrambi i tipi di installazione.

Installazione con Binario Auto-Estraente.


Usa queste istruzioni per usare un file binario auto-estraente per installare J2SE Runtime Environment.

1) Scarica la JRE dal sito Java e verifica le dimensioni del file scaricato per assicurarti di aver ricevuto una versione integra del software.


Puoi memorizzare il file in ogni cartella che desideri. Non deve necessariamente essere quella dove vuoi installare J2SE Runtime Environment.
2)Assicurati che ci siano i permessi di esecuzione sul file binario.
Avvia questo comando

chmod +x jre-1_5_0_03-linux-i586.bin

3)Cambia la cartella nella quale vorresti che i file vengano installati. Il prossimo passo installa J2SE Runtime Environment nella cartella corrente.

4)Avvia il file binario auto-estraente
Avvia il file scaricato, preceduto dal percorso. Per esempio se il file è nella cartella corrente occorre farlo precedere da './'
./jre-1_5_0_03-linux-i586.bin


Viene mostrata la licenza del codice binario, e ti viene chiesto di accettarne i termini.

I file di J2SE Runtime Environment sono installati in una cartella chiamata jre1.5.0_03 nella cartella corrente.

Note sull'Accesso ROOT: Avviando il binario viene creata automaticamente una cartella
jre1.5.0_03. E' da notare che se si sceglie di installare Java in una locazione più ampia di sistema come può essere /usr/local, occorre per prima cosa loggarsi come root per ottenere i giusti permessi di scrittura. Se non si ha accesso root è possibile semplicemente installare J2SE Runtime Environment nella cartella /home o in una sottocartella nella quale si hanno i permessi di scrittura.

Installazione di un file RPM

Usa queste istruzioni se vuoi installare J2SE Runtime Environment usando un pacchetto RPM.

1)Scarica e verifica le giuste dimensioni del files
Puoi scaricare il file in una cartella a piacere

2)Estrai i contenuti del file scaricato
Vai nella cartella in cui hai scaricato il file ed esegui questi comandi per impostare i giusti permessi di esecuzione e quindi per eseguire il binato per estrarre il file RPM:

chmod a+x jre-1_5_0_03-linux-i586-rpm.bin

./jre-1_5_0_03-linux-i586-rpm.bin

Lo script mostra l'accordo di licenza e ti viene chiesto di accettarne i termini prima di completare l'installazione. Lo script di installazione crea il file jre-1_5_0_03-linux-i586.rpm nella cartella di installazione.

3) Entra in modalità root usando il comando 'su' ed inserendo la password di super utente.


4) Esegui il comando rpm per installare il pacchetto che contiene 2SE Runtime Environment:
rpm -iv jre-1_5_0_03-linux-i586.rpm


5) Cancella i file bin ed rpm se vuoi conservare spazio su disco


6) Esci dalla shell di root

Abbiamo installato JRE su Linux.


Adesso possiamo installare Azureus.


Per prima cosa occorre scaricare la versione di Azureus per Linux.


Andiamo alla pagina di download di Azureus
http://azureus.sourceforge.net/download.php

Ci sono diverse versioni di Azureus
Linux AMD64 e Linux PPC sono le versioni ottimizzate rispettivamente per processori AMD64 e PowerPC (APPLE)

Se avete un normale processore Intel o AMD a 32 bit potete scegliere uno dei due pacchetti Linux GTK o Motif.

Scaricate dunque la versione di Azureus che fa per voi.

Ora dove estrarre i file del programma dal pacchetto digitando
tar xvjf Azureus_x.x.x.x_linux...tar.bz2

dove Azureus_x.x.x.x_linux...tar.bz2 è il nome del pacchetto scaricato.

Posizionatevi nella cartella in cui avete estratto i file e per avviare il programma digitate
./azureus

Se vi viene visualizzato un messaggio di errore o volete configurare manualmente il percorso all'eseguibile java dovere semplicemente aprire il file script 'azureus' con un editor di testo qualsiasi e modificare le opzioni di configurazine date.

Se dopo un minuto Azureus non parte potete provare ad avviarlo manualmente con i seguenti comanti

GTK:
java -cp swt.jar:swt-pi.jar:Azureus2.jar -Djava.library.path=./ org.gudy.azureus2.ui.swt.Main
Motif:
java -cp swt.jar:Azureus2.jar -Djava.library.path=./ org.gudy.azureus2.ui.swt.Main


Se invece non ci sono stati problemi verrà avviato Azureus e comparirà il Wizard iniziale:


Un'altro dei punti di forza di Azureus è la disponibilità di una ingente quantità di plugin che consentono di personalizzarlo e renderlo una applicazione ancora più ricca di funzioni di quanto non sia già. Azureus è open source, ma tutto quello che riguarda Vuze necessita di una attenta lettura delle licenze.

Nella sua versione "Vuze", Azureus si presenta più come una interfaccia plasticosa in stile "2.0" proiettata verso la piattaforma omonima per la distribuzione di contenuti e il suo funzionamento è volto alla estrema semplicità, senza tante opzioni: clicca, scarica, vota, guarda col player interno.

Come installare un client P2P BitTorrent (Azureus)

wget -c http://kent.dl.sourceforge.net/sourceforge/azureus/Azureus_2.4.0.2_linux.tar.bz2
sudo tar jxvf Azureus_2.4.0.2_linux.tar.bz2 -C /opt
sudo gedit /usr/share/applications/azureus.desktop
  • Inserisci le righe seguenti nel nuovo file

[Desktop Entry]
Name=Azureus
Comment=Un client Bittorrent
Exec=/opt/azureus/azureus
Icon=/opt/azureus/Azureus.png
Terminal=false
Type=Application
Categories=Application;Network;
  • Salva il file modificato

  • Applicazioni -> Internet -> Azureus



Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



Ultimi post pubblicati


Universo Linux

Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.