Guida fotografica KDE: Luminosità/contrasto/gamma + tonalità/saturazione/luminosità.

Spesso scattiamo una fotografia di un paesaggio meraviglioso e sogniamo di ottenere un degno risultato una volta che siamo a casa.

Al giorno d'oggi le fotocamere digitali ci aiutano visualizzando il risultato sullo schermo LCD, ma di solito non sono troppo affidabili, dunque finiamo per vedere il reale risultato solo quando siamo a casa.

Dunque arriviamo a casa con la nostra stupenda fotografia e scopriamo, disgustati, che non ha i colori che ci aspetteremmo. Che fare? Utilizziamo di nuovo Showfoto o Krita naturalmente!

Vediamo la seguente fotografia come campione di prova:



Quando ho scattato questa foto i miei occhi stavano vedendo tutta la gamma del colore verde ben carico e le foglie rossastre sul suolo. Ma in qualche modo la macchina fotografica non ha catturato tutto quel contrasto per me. Ma che cos'è il contrasto? È semplicemente la differenza di colore visibile in un'immagine, la differenza tra un pixel/regione e quello che lo circonda. Maggiore è il contrasto di un'immagine, più chiara appare all'occhio.

Questa immagine invece è biancastra, piatta, manca di contrasto. Perché? Perché non copre l'intero istogramma.
"Ahhhhhh..." dirai ora... "Lo so! Posso sistemarla utilizzando i Livelli! L'ho imparato nella prima guida!". Sì ed è quello che proveremo a fare inizialmente. Apri l'immagine in Showfoto e regola i livelli:

Fix1.png

Il risultato è l'immagine seguente:

Result1.jpg

Non male, vero? Ma avevo in mente ancora una foto differente. Le foglie erano più verdi, c'era più contrasto (come ombre più scure) e le foglie per terra erano più rossastre. Dunque possiamo sistemare questo problema? Sì, potremmo utilizzare le Curve per migliorare le ombre per esempio. Ma ti mostrerò alcuni nuovi strumenti che possono raggiungere simili risultati in questo caso:

In Showfoto, vai al menu Colore -> Luminosità/contrasto/gamma...:

Menu2.jpg

Otterrai una finestra di dialogo molto facile da usare con i seguenti controlli:

BCG.jpg

Il primo cursore Luminosità controlla la luce/scuro dell'immagine. Il secondo aumenta o riduce il Contrasto e uhm...cos'è la Gamma? Guarda la seguente immagine:

Effects.png

La foto e l'istogramma sulla sinistra sono quelli dell'immagine originale. Sulla destra le tre foto mostrano il risultato dell'aumento della luminosità, del contrasto e della gamma rispettivamente. Come puoi vedere quando utilizzi il controllo luminosità, l'intero istogramma viene spostato a destra. Le ombre scompariranno e diventeranno grigio chiaro. Il risultato non è molto piacevole dato che è poco contrastato. Questo può essere risolto sistemando il contrasto. Nel risultato della regolazione del contrasto puoi vedere che l'istogramma è stato espanso.

Questo significa che ogni colore è stato separato ulteriormente dagli altri e così aumenta la differenza di colore (contrasto). Il risultato è molto più piacevole rispetto all'immagine originale in questo caso. L'immagine non è più piatta, è molto più contrastata e le ombre sono scure e ben contrastate.

A questo punto dovresti aver notato alcune cose importanti. Sia il controllo del contrasto che della luminosità possono rovinare l'istogramma e causare perdita di informazioni! Ora guarda la regolazione della gamma. Ho spinto la luminosità anche oltre rispetto al primo strumento e, nuovamente, l'immagine non era rovinata. Cosa ha fatto lo strumento gamma?

Il controllo Gamma corrisponde a regolare lo strumento curve verso l'alto al centro (vedi la figura). Influenza per lo più i livelli medi del grigio. I neri rimarranno neri e i bianchi rimarranno bianchi (a differenza del controllo Luminosità dove i neri diventano grigi). Comprime l'istogramma nella parte destra comprimendo le luci, ma le ombre vengono espanse e quindi comporta l'estensione del contrasto tra queste.

Dato che questo strumento può rovinare l'istogramma, per evitarlo per quanto possibile, cambierò l'ordine. Invece di utilizzare i Livelli e poi Luminosità/contrasto/gamma, utilizzerò Luminosità/contrasto/gamma e poi i Livelli. Di solito è meglio regolare i livelli dopo che tutte le altre regolazioni della luce sono state eseguite. Dunque ho fatto la seguente regolazione all'immagine:

Fix2.png

Avrei potuto spingere il contrasto ancora di più, ma preferisco foto dall'aspetto naturale. Successivamente, anche se non era molto necessario a causa del clipping, ho regolato un poco i livelli. Questo è quello che ho ottenuto:

Result2.jpg

Il risultato è simile al precedente, ma un po' più contrastato. Ma ancora non ci siamo con i colori, manca qualcosa? Naturalmente, apri l'opzione Colore -> Tonalità/saturazione/luminosità... dal menu:

Menu3.jpg
Fix3.png

Si aprirà una finestra di dialogo tramite la quale Showfoto permette di regolare i colori di un'immagine. Il controllo Saturazione può rendere i colori più carichi o schiarirli. Il controllo Colore permette di alterare i colori scambiandoli con altri (colori più chiari in verde più scuro o anche in giallo...) e infine Luminosità può rendere i colori più chiari o più scuri. Quando l'immagine è illuminata, la parte scura dell'istogramma viene spostata in alto e compressa interamente sulla destra, così i neri scompaiono e il contrasto può essere facilmente ridotto grazie alla compressione.

Nella mia regolazione ho spinto la saturazione fino a 34, ridotto un poco la luminosità e ritoccato i verdi alterando appena la tonalità. Questo è quello che ho ottenuto alla fine:

Result.jpg

fonte: KDE Guide
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
reeder
Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.