Guida a KStars planetario digitale per KDE: comandi da tastiera.

Tasti di navigazione.
Tasti freccia
    Usa i tasti freccia per far scorrere il display. Tenendo premuto il tasto Shift la velocità di scorrimento raddoppia.
+ / -
    Zoom avanti/indietro
Ctrl+Z
    Ripristina l'ingrandimento predefinito
Ctrl+Shift+Z
    Imposta l'ingrandimento alla scala angolare specificata
0–9
    Centra la mappa su un corpo maggiore del sistema solare:
        0: Sole
        1: Mercurio
        2: Venere
        3: Luna
        4: Marte
        5: Giove
        6: Saturno
        7: Urano
        8: Nettuno
        9: Plutone
kstars programa-astronomia
Z
    Centra la mappa allo zenit (in alto sulla verticale)
N
    Centra il display sul punto nord dell'orizzonte.
E
    Centra il display sul punto est dell'orizzonte.
S
    Centra il display sul punto sud dell'orizzonte.
W
    Centra il display sul punto ovest dell'orizzonte
Ctrl+T
    Attiva/disattiva l'inseguimento.
<
    Fa arretrare l'orologio della simulazione di un'unità di tempo
>
    Fa avanzare l'orologio della simulazione di un'unità di tempo
Le scorciatoie di menu
Ctrl+D
    Scarica dati aggiuntivi
Ctrl+O
    Apre un'immagine FITS nell'editor FITS
Ctrl+I
    Esporta l'immagine del cielo su file
Ctrl+L
    Esegue un Pianificatore delle osservazioni di KStars
Ctrl+R
    Esegue uno script D-Bus di KStars
Ctrl+P
    Stampa la mappa del cielo
Ctrl+Q
    Esce da KStars
Ctrl+E
    Regola l'orologio della simulazione sull'ora di sistema
Ctrl+S
    Imposta l'orologio della simulazione a un'ora e una data specifiche
Ctrl+Shift+F
    Attiva/disattiva la modalità a tutto schermo
Ctrl+0
    Definisce le caratteristiche dell'attrezzatura (telescopio, oculare, lente e filtro) usata nelle tue osservazioni
Ctrl+1
    Aggiunge un nuovo osservatore per le tue osservazioni
Spazio
    Alterna tra i sistemi di coordinate orizzontali ed equatoriali
F1
    Apre il manuale di KStars
F5
    Imposta la proiezione azimutale area-equivalente di Lambert per la mappa celeste.
F6
    Imposta la proiezione azimutale equidistante per la mappa celeste.
F7
    Imposta la proiezione ortografica per la mappa celeste.
F8
    Imposta la proiezione azimutale equidistante per la mappa celeste.
F9
    Imposta la proiezione stereografica per la mappa celeste.
F10
    Imposta la proiezione gnomonica per la mappa celeste.
Azioni per l'oggetto selezionato
Ciascuno dei tasti seguenti esegue un'azione sull'oggetto selezionato, ovvero l'ultimo oggetto su cui è stato fatto clic (identificato nella barra di stato). In alternativa, tenendo premuto il tasto Shift l'azione sarà eseguita sull'oggetto centrato.
C
    Centra e insegue l'oggetto selezionato
D
    Apre la finestra Dettagli per l'oggetto selezionato
L
    Mostra/nasconde il nome dell'oggetto selezionato
O
    Aggiunge l'oggetto selezionato alla lista dei preferiti
P
    Apre il menu a comparsa dell'oggetto selezionato
T
    Mostra/nasconde la traccia orbitale dell'oggetto selezionato (solo corpi del sistema solare)
Scorciatoie strumenti
Ctrl+F
    Apre la finestra Trova oggetto per specificare un oggetto celeste da centrare
Ctrl+M
    Apre la finestra Imposta coordinate manualmente per specificare le coordinate AR/Dec o Az/Alt da centrare
[
    Inizia una misura di distanza angolare alla posizione corrente del puntatore del mouse. La distanza angolare tra i punti di partenza e arrivo è mostrata vicino al secondo punto.
Ctrl+G
    Apre la finestra Imposta località geografica
Ctrl+C
    Apre lAstrocalcolatrice
Ctrl+A
    Apre la finestra Altezza in funzione del tempo
Ctrl+U
    Apre la finestra Che si vede stanotte?
Ctrl+W
    Apre lo strumento «Che c'è di interessante»
Ctrl+B
    Apre il Costruttore script
Ctrl+Y
    Apre il Visore sistema solare
Ctrl+J
    Apre lo strumento Lune di Giove
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
reeder
Luca Soraci

Luca Soraci

Ubuntu giunge alle nostre orecchie solo perché è stato mutuato come nome per un sistema operativo di successo; lo abbiamo sentito nei discorsi di Mandela, del vescovo Tutu, ed è uno dei concetti fondanti di quel movimento di rinascimento che vuole far fiorire il continente africano al di sopra delle difficoltà attuali.

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.